David Beckham haircuts and beard styles

# LOOK

50 Shades of Beckham - Un archivio dei look più emblematici di David Beckham

Dai capelli a tendina biondo platino alla cresta da guerriero tribale, fino al pompadour che sfida le leggi della gravità, negli ultimi vent’anni David Beckham ha cambiato più look di quanti la maggior parte delle persone sperimenti in una vita intera. Rivediamo insieme alcuni tra i suoi look più iconici.

  • Find your style4 MINUTI
  • Find your styleDIFFICOLTÀ MEDIA
  • Find your style3 PRODOTTI

10 marzo 2018

Robert Young



1956

Un ventunenne dai capelli nero corvino con un pettine nella tasca posteriore dei pantaloni fa il suo debutto sulla scena mondiale. E da allora, nessuno ha più potuto farne a meno. Il primo singolo di Elvis Aaron Presley “Heartbreak Hotel” decreta la nascita di una nuova sonorità rock ‘n’ roll. Ma non è stata solo la sua musica a cambiare il mondo: il suo pompadour brillantinato è diventato famoso quasi quanto i suoi brani. Era la sua corona e lui era The King. Sembrava dire: “Niente sarà più come prima. Il futuro sono io.” E aveva ragione.


1999

È stato un anno fondamentale per Beckham: si è sposato, il Manchester United si è assicurato una tripletta ed è nato il suo primogenito, Brooklyn (da qui il numero "99" di House 99). In questo periodo, sfoggiava uno styling fluido tipico dell’epoca, pettinato all’indietro con le dita per rivelare appieno il viso e reso celebre anche da star come Leonardo Di Caprio, Brad Pitt e Matt Damon.


2000

A marzo, Beckham è letteralmente tornato alle origini (o quasi) quando è sceso in campo nella partita di Carling Cup contro il Leicester City, sfoggiando un nuovo audace look. Addio ai lunghi capelli biondi e benvenuta rasatura skinhead degna di una leggenda del punk.


2001

A febbraio, la nomina a capitano della nazionale inglese ha spinto Beckham ad adottare un taglio da guerriero. Invece di dipingersi il volto, ha personalizzato il look con dettagli su viso e capelli: un taglio sul sopracciglio, linee asimmetriche che demarcano il buzz cut e un pizzetto definito con precisione militare.


2002

A maggio, Beckham ha optato ancora una volta per la cresta sfoggiata due anni prima, rivisitandola in versione lunga biondo platino. Anche se questo look si deve alla straordinaria tribù guerriera di nativi americani Pawnee, Beckham si sarebbe ispirato anche a Travis Bickle, il protagonista di Taxi Driver interpretato da Robert De Niro.


2003

Quando a novembre è insignito del premio OBE (Officer of the British Empire) dalla regina Elisabetta II a Buckingham Palace, Beckham raccoglie i lunghi capelli biondo platino in uno chignon. Sempre all’avanguardia, anticipa di dieci anni questo trend divenuto popolarissimo.


2004

Con una barba leggermente incolta e i capelli fino alle spalle, Beckham è un’apparizione divina. Dopo un anno nella nuova squadra, il Real Madrid, trionfa alla Supercoppa spagnola: le sue gesta sono miracolose, in campo e non solo.


2005

Parei, sopracciglia depilate, cerchietti per capelli... In materia di stile e grooming, David Beckham ha sempre osato un approccio che trascende i generi. In ottobre, durante le qualificazioni per i mondiali, l’allora capitano dell’Inghilterra non può permettersi distrazioni, nemmeno a causa dei suoi capelli. Per questo, indossa una fascia nera che tiene i capelli a bada: ancora una volta, lancia quello che si afferma in seguito come un nuovo trend.


2007

Non appena terminato il contratto con il Real Madrid, è il club di Major League Los Angeles Galaxy ad accaparrarsi il calciatore. Prima di partire per una meta più calda, Beckham sceglie uno styling slick con i capelli pettinati in avanti, appena in tempo per ritirare un prestigioso premio per il contributo al calcio inglese in occasione degli Sports Industry Awards.


2009

Quest’anno incorona Beckham come esterno inglese con il maggior numero di presenze in nazionale, battendo il record di 108 conseguito da Bobby Moore. Un’impresa da campioni richiede un look da campioni. Quello di Beckham? Un undercut laterale molto pronunciato, che si trasforma in un taglio ibrido a metà tra un pompadour e una cresta.


2011

Quando diventa papà per la quarta volta – della prima figlia, Harper – Beckham lascia crescere i capelli in un classico slick back, la base di tutti i look che avrebbe sfoggiato gli anni successivi. Con la pomata modellante uomo Smooth Back, anche tu potrai optare per l’elegante stile dandy anni Venti.


2014

Questo Beckham vuole il suo Martini agitato, non mescolato. Rasando i lati in un undercut, lasciando la lunghezza sulla parte centrale e sistemando i ciuffi che cadono sulla fronte, Beckham reinventa il taglio pompadour (uno styling che risale al XVIII secolo) per l’uomo moderno.


2015

Anche se il suo pompadour è rimasto sostanzialmente lo stesso, Beckham rinnova il look con una barba naturale, ben curata. Osservando bene da vicino, i peli delineano gli zigomi, sfumano gradualmente verso il mento, dove si fermano con una linea netta che incornicia il volto. Una barba così sana e ben curata richiede tempo e attenzioni; per assisterti in questa missione House 99 ha sviluppato l’olio da barba Softer Touch.


2017

C’è qualcosa di familiare in questa versione di David Beckham. Sono i capelli lunghi, con la riga in mezzo, che richiamano le tendine di fine anni Novanta. Sappiamo tutti che le mode prima o poi ritornano, ma Beckham aggiunge sempre qualche dettaglio che fa la differenza. Questa volta, invece di capelli più lunghi dietro e più corti ai lati, la chioma di Beckham è ad altezza nuca e il viso pulito lascia posto ad una barba leggermente incolta per un risultato più rude.


Ti consigliamo anche...

Prova anche questo look

Top shaving hacks

# I CONSIGLI DELL’ESPERTO

I migliori trucchi per la rasatura

10 consigli per una rasatura profonda scorrevole, anche per le pelli più sensibili.

Fabio di Figaro

The Pompadour

# LOOK

Il pompadour

Come creare uno tra gli hairstyle più ambito del 2017 in soli 3 passaggi.

Robert Young

Comunità connessa

Vai su

Inserisci il tuo indirizzo e-mail nello spazio seguente e ti avviseremo non appena l'articolo sarà disponibile.

Questo articolo verrà rimosso automaticamente dal tuo carrello dopo l'invio del tuo indirizzo e-mail.