Styling and Care Tips for Men with Short Hair

# I CONSIGLI DELL’ESPERTO

Consigli di styling e cura dei capelli corti

Ricci, spessi o fini: il nostro stylist ha una soluzione per avere sempre capelli al top.

  • Find your styleIN 4 MINUTI
  • Find your styleDIFFICOLTÀ MEDIA
  • Find your style3 PRODOTTI

10 marzo 2018

Robert Young

 

 

Il nuovo anno sancisce nuovi inizi. Un periodo di bilanci e buoni propositi. Se questo fosse uno di quei manuali fai-da-te che trovi negli aeroporti, incominceremmo a parlare di carriera, soldi e auto e tutti gli altri cliché del caso. Ma preferiamo lasciare questo compito a quelli di Wall Street. Il nostro approccio è decisamente più concreto. Un po’ meno generico e un po’ più… capillare.

Dato che la parte più dura dell’inverno è alle spalle, si può pensare ad un taglio corto. La domanda è: come sceglierlo e prendersene cura? Per scoprire i pro e i contro delle varie tipologie di capello maschile, abbiamo chiesto aiuto a Ben Copeland, parrucchiere della scuola Vidal Sassoon.

“La prima cosa da tenere a mente è che, per uno styling impeccabile, il taglio dei capelli deve essere altrettanto impeccabile. Un taglio mal riuscito comporta uno styling mal riuscito, ogni giorno. E nessun tipo di styling può cambiare la situazione, purtroppo. È inoltre fondamentale essere consapevoli del proprio tipo di capello per esaltarne le caratteristiche naturali, piuttosto che contrastarle. In generale, i capelli si suddividono in cinque categorie: lisci, ricci, corposi, spessi e fini, che esamineremo una ad una.

I capelli lisci sono, forse, i più semplici da gestire. David Beckham appartiene a questa categoria. Sono facili da lavorare e si prestano a diverse applicazioni. È una tipologia di capello abbastanza versatile. Ciononostante, ci sono alcune regole da seguire alla lettera per ottenere risultati migliori. Sperimenta più prodotti. Non devi sceglierne uno solo. Provane diversi. Potresti preferire l’argilla texturizzante Change It Up o lo spray fissante Tight Grip, a te la scelta! Ma non dimenticare: non esagerare! “Less is more”: un uso smisurato di qualsiasi prodotto non permette mai di realizzare un bel look.

Se i tuoi capelli sono ricci, devi assecondare le onde per ottenere risultati soddisfacenti. Iniziamo dagli errori da evitare. È semplice! Non asciugare i capelli con il phon, tranne se usi un diffusore a bassissima temperatura. Il phon può seccare i capelli ricci e smontare le onde, mentre, come abbiamo appena detto, il nostro scopo è metterle in valore. Non dimenticare di applicare una pomata o un gel idratante, per evitare ricci secchi, che non piacciono a nessuno. E per ottenere risultati impeccabili, applica il prodotto per lo styling appena prima che il capello sia asciutto.

Modellare capelli corposi si traduce essenzialmente nel disciplinarli. In questo caso, i prodotti di styling si rivelano i tuoi migliori alleati. Applica una piccola quantità di prodotto quando i capelli sono umidi e asciugali cercando di modellare la forma che vuoi ottenere in base al tuo taglio. Una volta asciutti, applica nuovamente il prodotto per rifinire il look. Non saltare la fase di applicazione del prodotto. Questo tipo di capelli è robusto, in grado di sopportare qualsiasi prodotto.

I capelli spessi sono di norma corposi e ricci al contempo. Il nemico n°1 di questa categoria è l’effetto crespo. Per evitarlo, è cruciale mantenere l’idratazione. Utilizza quindi un prodotto nutriente che contribuisca a prevenire la disidratazione del capello. Per ottenere un risultato perfetto, applica un gel o una pomata quando il capello non è completamente asciutto. Non asciugarlo con il phon. ... Se riesci!

Con i capelli fini lo scopo è quello di apportare spessore e corpo. La domanda è: come? La risposta è nell’asciugatura con il phon, che deve essere effettuata con l’ausilio di una spazzola, per sollevare i capelli. Di conseguenza, l’errore da non commettere con una chioma fine è appesantirla con una quantità eccessiva di prodotto o una cera troppo forte. L’unico effetto sarebbe la riduzione del volume.

Scegli una cera leggera e usa solo quella.

Un ultimo consiglio: qualsiasi sia la tua tipologia di capelli, ricorda che sei sempre in tempo ad aggiungere prodotto quando non è abbastanza, ma non a toglierlo quando è troppo. Quindi, dosalo in maniera ponderata e con calma.”

Ti consigliamo anche...

Prova anche questo look

Top shaving hacks

# I CONSIGLI DELL’ESPERTO

I migliori trucchi per la rasatura

10 consigli per una rasatura profonda scorrevole, anche per le pelli più sensibili.

Fabio di Figaro

The Pompadour

# LOOK

Il pompadour

Come creare uno tra gli hairstyle più ambito del 2017 in soli 3 passaggi.

Robert Young

Comunità connessa

Vai su

Inserisci il tuo indirizzo e-mail nello spazio seguente e ti avviseremo non appena l'articolo sarà disponibile.

Questo articolo verrà rimosso automaticamente dal tuo carrello dopo l'invio del tuo indirizzo e-mail.